1995 Bruxelles | Diploma con Medaglia d’argento all’Institut Supérieur de Peinture de Bruxelles Van Der Kelen-Logelain.

Dal 1996 lavora in numerose dimore prestigiose in Italia e all’estero.

1997 -2001 Padova | Lavora con Andrea Burroni, un art design e storico dell’arte che vanta numerose pubblicazioni sulla rivista AD e Maison Francaise

1998-1999 Venezia | Segue con lo studio Andrea Burroni, di cui è stata socia, la progettazione degli interni dello storico Hotel Hungaria al Lido di Venezia e la direzione del cantiere.

Dal 1997 Venezia | Collabora con Matteo Corvino designer, architetto d’interni e famoso organizzatore di eventi, spettacoli teatrali e feste straordinarie.

2002 Venezia | Pubblicazione su Figaro Madame di Parigi del palazzo veneziano Mocenigo, in cui Sonia Cugini ha realizzato numerosi finti marmi e grisailles il cui progetto di restauro e design è stato curato dall’architetto d’interni Matteo Corvino

2004 Trieste | Incarico di ridecorazione a finto marmo e decorazioni a grottesca, l’intera Sala del Ridotto nel Teatro Comunale Giuseppe Verdi.

2009 Gressoney | Decorazione di tutte le stanze dell’hotel Chalet du Lys.

2012 Verona | Lavora agli scenari del cortometraggio 9×9 della regista Radmila Gordic presentato a Cannes nel 2013

2014 Gorizia | Premio Internazionale alla Carriera “Donna di Fiori… nelle Tradizioni”